CARO AMICO TI SCRIVO…

di Riccardo Cotarella

Può suonare retorico questo mio bisogno di esservi vicino e di sentirvi tali nei miei riguardi. Ma le relazioni di una vita, con quanto esprimono nel bene e nel male, non si cancellano con un disposto di legge. Ricordate i versi dell’Anno che verrà? La canzone fra ansia e attesa di Dalla

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI




Altrimenti, scopri l’abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.