Utilizzo dell’omogeneizzazione ad alta pressione per accelerare l’affinamento sulle fecce dei vini bianchi

di Piergiorgio Comuzzo

L’omogeneizzazione ad alta pressione è una tecnologia adatta al trattamento di prodotti alimentari fluidi, che opera in continuo e con ridotti consumi energetici e che potrebbe presentare diverse possibili applicazioni in enologia. Questo studio ne valuta le potenzialità per accelerare l’élevage sur lies dei vini.

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI




Altrimenti, scopri l’abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.