Vino: antico e moderno rimedio cardioprotettivo e antivirale

di Vincenzo Montemurro

Quasi sempre i percorsi virtuosi per la prevenzione delle malattie cardiovascolari si associano a rinunce, sofferenze e privazione, ragion per cui spesso sono caratterizzati da un andamento rallentato, talora indeciso e fino alla loro interruzione. Non è il caso del vino, il quale, se assunto in quantità moderate (due bicchieri al giorno) sembra avere un…

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI




Altrimenti, scopri l’abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.