Cloni di Vitis vinifera resistenti e vitigni ibridi resistenti

di Cesare Intrieri

Il miglioramento genetico della vite sta attraversando un momento particolarmente delicato, dal momento che a Bruxelles la Commissione europea dovrebbe giungere, nel giro di alcuni mesi, ad una revisione della normativa 2001/18, che attualmente assimila agli Ogm le accessioni di vite ottenute con le tecnologie di evoluzione assistita (Tea), che, come tali, non sono ammesse…

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI




Altrimenti, scopri l’abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.