Inchiesta Ghost Wine: La voce di Assoenologi

“Notizie come questa rattristano molto la nostra categoria che rappresenta, senza dubbio, l’emblema per la tutela della qualità del vino italiano.” Così Riccardo Cotarella, presidente di Assoenologi, sull’inchiesta che ha scosso in questi giorni il mondo vitivinicolo pugliese.

“Notizie come questa rattristano molto la nostra categoria che rappresenta, senza dubbio, l’emblema per la tutela della qualità del vino italiano.” Così Riccardo Cotarella, presidente di Assoenologi, sull’inchiesta che ha scosso in questi giorni il mondo vitivinicolo pugliese.

Lo shop di Assoenologi

Lorem ipsum dolor sit amet