Percorso navigazione:Area Stampa
Comunicati stampa e Rassegna stampa
 
 
Ultimi comunicati pubblicati:

72° Congresso: la presentazione il 9 giugno a Firenze

scritto il 9/6/2017 in Congresso nazionale
Oltre cento i partecipanti, tra personalità, aziende sponsor e istituzioni. Sono intervenuti il presidente di Assoenologi Riccardo Cotarella, l’assessore al turismo, fiere e congressi del Comune di Firenze, Anna Paola Concia e il presidente della Sezione Toscana di Assoenologi Ivangiorgio Tarzariol. Ha moderato i lavori Federico Quaranta di Decanter.
Immagine 1 - Riccardo Cotarella e Federico Quaranta
Immagine 2 - Anna Paola Concia
Immagine 3 - Ivangiorgio Tarzariol
Immagine 4 - Il pubblico 
 
 

72° Congresso: la soddisfazione dell'Assessora Concia

scritto il 9/6/2017 in Congresso nazionale
"Sarà un nuovo importante momento per il turismo fieristico della città. Ma sarà anche un nuovo importante momento culturale per Firenze".
 
 

72° Congresso: Sostenibilità a 360°

scritto il 9/6/2017 in Congresso nazionale

Un evento di portata straordinaria, ricco di contenuti tecnici e di momenti di intrattenimento. Il tema generale sarà la “sostenibilità”, intesa a tutto tondo: in vigneto, in cantina, dal punto di vista del consumatore, nella cooperazione, in azienda, nell’alta cucina. Il tutto visto con gli occhi della scienza.

 
 

72° Congresso: le parole del Presidente di Sezione Ivangiorgio Tarzariol

scritto il 9/6/2017 in Congresso nazionale
Dopo 28 anni il Congresso di Assoenologi torna in Toscana, a Firenze, fulcro di quel rinascimento viticolo ed enologico che ha fatto grande l’italia del vino
 
 

72° Congresso: distribuito in anteprima "Vinifera-l'Italia dei vitigni"

scritto il 9/6/2017 in Congresso nazionale
Il nuovo libro di Assoenologi dedicato alla presentazione dei più importanti vitigni del nostro belpaese, raccontati dagli enologi. Sarà distribuito in anteprima in occasione del 72° Congresso a Firenze dal 17 al 20 novembre.
 
 

A Firenze l'anticipazione del Congresso 2018 in Friuli Venezia Giulia

scritto il 9/6/2017 in Congresso nazionale

Dopo 33 anni, il Congresso Nazionale di Assoenologi torna in Friuli Venezia Giulia per far assaporare l’arte millenaria e le bellezze di un territorio incontaminato, racchiuso a Nord dalle splendide Dolomiti Friulane e a Sud dal magico Golfo di Trieste. Ad accogliere il Congresso sarà Trieste, splendida città mitteleuropea.

 
 

Assoenologi stima i danni provocati dal gelo

scritto il 9/5/2017 in Studi di settore
Dalle prime stime, secondo le rilevazioni effettuate da Assoenologi, i danni sembrerebbero ingenti. Si tratta di vigneti colpiti a macchia di leopardo, soprattutto nei terreni a fondovalle e in quelli pianeggianti, oltre che i nuovi impianti, particolarmente sensibili.
Le conseguenze per la viticoltura italiana saranno, sul piano produttivo, molto gravi,
 
 

L'alleanza Assoenologi Federvini

scritto il 14/4/2017 in Informazioni e prese di posizione
Al fine di contribuire a far crescere sempre più le imprese vinicole italiane, Assoenologi e Federvini hanno firmato un accordo di collaborazione affinché, ognuna con le proprie competenze, si possano assicurare alle aziende le migliori competenze possibili per il raggiungimento di una qualità sempre più pervasiva in ogni passaggio della filiera.
 
 

72° Congresso nazionale - Firenze, 17-19 novembre 2017

scritto il 8/3/2017 in Congresso nazionale

"Le scienze della sostenibilità del vino", è il titolo dell'evento annuale dell'Associazione enologi enotecnici italiani che si svolgerà a Firenze, alla Stazione Leopolda, con la collaborazione di Pitti Immagine.

 
 

Assoenologi: le stime definitive sulla produzione vitivinicola 2016

scritto il 21/11/2016 in Studi di settore

Si prevedono 51,5 milioni di ettolitri (quantità sostanzialmente pari a quella dello scorso anno), anche se l’andamento dei mesi di settembre e ottobre ha fatto la differenza nelle singole aree.
Ai nostri dati ha dato spazio ancora una volta (il 6 settembre ci aveva dedicato un’intera pagina) il Corriere della Sera, nel pezzo pubblicato ieri 20 novembre a firma di Luciano Ferraro (clicca qui).